Nuovi sapori, nuovi gusti

Alimenti

Finalmente la pappa come mamma e papà. Il bambino passa dalle puree alla pappa schiacciata con la forchetta o tagliata a pezzettini. Nuovi alimenti come le uova o i legumi si fanno strada nella sua dieta. Un bambino con abitudini alimentari sempre più simili alle nostre.

  • Ogni giorno più gusto!

    Le uova a 10 mesi

    È il momento più indicato per introdurre il tuorlo d'uovo cotto, in frittata o aggiunto alle puree di carne o pesce. Si tratta di un alimento molto ricco di proteine, grassi e vitamine A, D ed E; è opportuno cominciare con un quarto per poi aumentare la dose fino ad arrivare al tuorlo intero, per un massimo di 2-3 volte alla settimana. A quest'età diventa un'abitudine consolidata anche lo yogurt, fonte eccellente di proteine, calcio, vitamine e minerali che favorisce lo sviluppo della flora intestinale benefica.

    A 11 mesi

    Una volta introdotto il glutine nelle pappe e verificatane la tolleranza, si consiglia di variare i sapori e le composizioni, per evitare che il bambino si annoi.

    Menù variati a 12 mesi

    Il bambino ormai mangia quasi tutto: dai cibi solidi, come pane o biscotti, a quelli liquidi, per cui bisognerebbe smettere di sminuzzarglieli e lasciare che si abitui a masticare. Puoi quindi introdurre la pasta (come i maccheroncini) e continuare con i legumi: prima piselli e lenticchie, più tollerabili, poi fagioli e infine ceci schiacciati e decorticati. Altri sapori nuovi? L'ananas, il prosciutto crudo, gli agrumi, le verdure e gli ortaggi crudi, la carne di agnello priva di grasso e l'albume...

Un prodotto per ogni esigenza

Laboratorios Ordesa è in grado di offrire un'ampia gamma di prodotti di alta qualità per soddisfare le esigenze dei più piccoli. Qui puoi scoprire il prodotto più adatto all'età, all'uso, alle tappe della crescità del tuo bambino, e trovare il sapore e la consistenza perfetta. Buon appetito!